Pornografia della tensione acustica

 

Pubblicato nel mese di aprile dell’anno appena conclusosi, Xiu Xiu Plays the Music of Twin Peaks è stato indubbiamente uno degli album dell’anno. Un brevissimo passaggio in Italia (solamente due date, a Torino e a Milano) che ha rappresentato un vero e proprio evento i cui biglietti sono andati a ruba. Uno dei migliori concerti del 2016.

Brisbane, Australia. Queensland Gallery of Modern Art 2015. Mostra David Lynch: Between Two Worlds. Ecco indizi preziosi, che potrebbero significare tutto ed il contrario di tutto. Forse stiamo parlando di un omicidio. Forse di un’opera d’arte, rubata, violentata ed infine restituita. Sì, stiamo parlando della performance che gli americani Xiu Xiu concepirono in omaggio a David Lynch, al suo Twin Peaks e a quella straordinaria colonna sonora elegantemente tratteggiata da Angelo Badalamenti. In seguito a quella performance, Jamie Stewart, deus ex machina del gruppo americano, decise di incidere un album che potesse eternizzare quell’omaggio effimero. L’uscita, il 16 aprile 2016 del capolavoro Xiu Xiu Plays the Music of Twin Peaks, coincise anche con brevissime apparizioni nei quattro angoli del mondo per promuovere l’opera. E, come una meravigliosa strenna natalizia, ecco sbarcare l’attuale formazione (Jamie Stewart, Angela Seo e Shayna Dunkelman) nel Belpaese per due concerti, il primo al Cinema Massimo di Torino ed il secondo al Circolo Serraglio di Milano. Eravamo presenti alla prima delle due straordinarie serate del loro mini tour e l’impressione che abbiamo avuto è stata quella di un favoloso viaggio tra sonorità sperimentali e celeberrime, quasi un’esperienza di spiritismo musicale capace di riattivare tracce mnestiche impolverate, sollevando veli su misteri oramai dimenticati e tagliando la carne musicale per proporre una pornografia della tensione acustica.

L’atmosfera si dimostra già inquietante fin dalle prime note. Il Laura Palmer’s Theme pone gli spettatori in un luogo altro all’interno del nostro mondo. L’introduzione strumentale è propedeutica allo slittamento all’interno dell’universo lynchiano. Into the Night è un capolavoro di tensione, dove le chitarre taglienti hanno il loro contrappasso nella voce tremolante e inafferrabile di Jamie Stewart ed un piano elegante accompagna uno xilofono interrogante. Il concerto continua attraversando paesaggi sonori tipici degli Xiu Xiu (Packard’s Vibration), reinterpretazioni brillanti delle sonorità di Badalamenti (Audrey’s Dance) crasi elettriche e rumorose (Blue Frank/The Pink Room).

L’interpretazione ubriaca e stralunata di Sycamore Trees è tra i momenti più intensi di tutto il concerto, mentre Dance of the Dream Man rappresenta uno sviluppo onirico dotato di un’anima blues, il tutto immerso in un’atmosfera di un pianobar gestito da Tom Waits fenduto da interventi sanguinanti. Falling, il tema celeberrimo di Twin Peaks, vede sorgere la linea vocale di Jamie Stewart vera e propria creazione straordinaria che riesce nell’arduo compito di fondere la tenerezza più avvolgente con la follia più inquietante, il tutto direzionato verso continue aperture di campi sonori. Love Theme Farewell è la dimostrazione di qualsivoglia ossimoro: ruvida dolcezza, inafferrabile pesantezza, ambient concreto. Il concerto si chiude con Josie’s Past, dove un parlato lucido e venuto direttamente dal passato, entra nel mondo lisergico di Twin Peaks proprio come si entra in acqua. Un finale martellante che vede i tre musicisti lasciare il palco lasciando il pubblico in una trance accuratamente studiata nei minimi dettagli. Laura Palmer si è dissipata in un lieve bruma invernale, il mistero è stato forse risolto, ma la tensione rimane e riecheggia ancora.

Set
Intro
Laura Palmer’s Theme
Into the Night
Audrey’s Dance
Packards’ Vibration
Nightsea Wind
Blue Frank/The Pink Room
Sycamore Trees
Harold’s Theme
Dance of the Dream Man
Falling
Love Theme Farewell
Josie’s Past

Lo spettacolo è andato in scena:
Cinema Massimo
Via Giuseppe Verdi 18 – Torino
sabato 10 dicembre 2016, ore 21.00

Superbudda e Kadmonia in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino e O.F.F. Studio – Torino Booking + Management hanno presentato Xiu Xiu Plays the Music of Twin Peaks

www.superbudda.com
www.kadmonia.com 
www.museocinema.it
www.cinemamassimotorino.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.