Teatro Out Off. Stagione 2011-2012 "> Teatro Out Off. Stagione 2011-2012

Teatro Out Off. Stagione 2011-2012

Teatro Out Off. Stagione 2011-2012, articolo di "Valentina Doati" su Persinsala Teatro
Home | Milano | Comunicati & News | Teatro Out Off. Stagione 2011-2012

Teatro Out Off. Stagione 2011-2012
Recensioni/Articoli di

Trentasei e non dimostrarli: il Teatro Out Off presenta la XXXVI stagione, dedicata a Franco Quadri e ai venticinque anni di regie di Lorenzo Loris. Il 30 ottobre 1976 nella cantina di viale Montesanto a Milano, tra il pubblico presente all’inaugurazione dell’Out Off, c’era anche Franco Quadri. Trentasei stagioni dopo l’assenza del critico si sentirà …

Un cartellone da Sogno per Mitigare il buio dei nostri tempi

Trentasei e non dimostrarli: il Teatro Out Off presenta la XXXVI stagione, dedicata a Franco Quadri e ai venticinque anni di regie di Lorenzo Loris.

Il 30 ottobre 1976 nella cantina di viale Montesanto a Milano, tra il pubblico presente all’inaugurazione dell’Out Off, c’era anche Franco Quadri. Trentasei stagioni dopo l’assenza del critico si sentirà non solo nella sala diretta da Mino Bertoldo: dedicare a lui la prossima stagione è un atto di riconoscenza e amicizia. Il mese di aprile vedrà infatti protagonista la figura di Quadri: con il debutto di Le serve di Jean Jenet (di cui aveva firmato la traduzione) e con le letture di altri testi teatrali da lui tradotti, curate da Lorenzo Loris.

Loris, regista che da venticinque anni ha fatto dell’Out Off la propria casa artistica, sarà protagonista anche nella prossima stagione firmando cinque regie importanti a cui corrispondono altrettanti obiettivi di rilevanza sul piano sia artistico checulturale. Quel che volete (La dodicesima notte) di William Shakespeare vedrà in scena un gruppo costituito da diplomandi dell’Accademia dei Filodrammatici, proseguendo così un rapporto di collaborazione con le Accademie teatrali del territorio già sperimentato con successo nel 2007 con la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi. Lo spettacolo, che riprende il titolo originariamente dato dal Bardo alla commedia, avrà un’ambientazione in stile anni Trenta, con colonna sonora ispirata ai grandi protagonisti della scena jazz dell’epoca.

Mia figlia vuole portare il velo è il testo che Sabina Negri ha scritto sul tema del confronto religioso tra due donne (madre e figlia) divise tra la tradizione del Paese d’origine e le ambizioni delle seconde generazioni di immigrati. Lo spettacolo nasce dalla necessità di affrontare un tema delicato che in Italia si tende, purtroppo ancora oggi, a eludere.

A quasi dieci anni dalla prima edizione (nel 2003) di Le serve di Genet, Loris ritorna su questo testo per offrirci una nuova interpretazione contemporanea dei meccanismi e dei ruoli sociali. In scena due eccellenti attrici come Elena Callegari ed Elena Ghiaurov.

Reduci dai successi della passata stagione tornano, invece, Il guardiano di Harold Pinter e L’Aldalgisa di Carlo Emilio Gadda: due classici del Novecento che offrono al regista lo spunto per rappresentare simbolicamente «la parte più intima di noi stessi» (Il guardiano) e la Milano di inizio secolo scorso (L’Adalgisa).

L’Out Off ha fatto dell’interpretazione della contemporaneità la sua vocazione fin dagli esordi. Fedele a questa missione culturale, il cartellone vede la presenza programmatica di alcune giovani compagnie del nuovo panorama della drammaturgia di parola. L’Associazione Giovio 15 presenta Mitigare il buio di Francesca Sangalli: un testo duro sull’adolescenza segnata dall’eroina, uno spettacolo che vuole lanciare un messaggio forte anche ai ragazzi delle scuole. Idoli di Carrozzeria Orfeo, un modo per smitizzare in maniera ironica e tagliente gli “idoli” dell’età contemporanea: amore, denaro, e lavoro. E, ancora, La giornata di una sognatrice di Copì, dove il gruppo milanese PhoebeZeitgeistTeatro si cimenterà, come di consueto, con l’esperienza affascinante della contaminazione tra linguaggi.

La stagione dell’Out Off è già alle porte: venerdì 16 settembre si apre un percorso su August Strindberg che si svilupperà per tutta la stagione. La serata del debutto, intitolata appropriatamente Scherzare col fuoco, saranno proposte alcune scene tratte dalle pièce più significative dell’autore svedese, alle quali seguirà la messinscena di Il sogno e di La danza della morte per la regia, rispettivamente, di John Alexander Petricich e Alberto Oliva.

Il cartellone sarà ulteriormente arricchito dall’appuntamento con il concerto di Òlafur Arnalds – nserito nel Festival MiTo SettembreMusica – di Danae Festival a cura del Teatro delle Moire e del Festival della Spiritualità,curato da Giorgio Minneci.

Out Off si conferma quindi un teatro continuamente da scoprire, nella sua instancabile ricerca di chiavi di lettura altre per il nostro presente.

Stagione 2011 – 2012
Teatro Out Off
Via Mac Mahon, 16 – Milano
 
Il cartellone:
giovedì 15 settembre
Festival MITO SettembreMusica
ÓLAFUR ARNALDS Concerto
in collaborazione con Uovo
 
venerdì 16 settembre
SCHERZARE COL FUOCO
Studio critico e drammatico in divenire su August Strindberg
August Strinberg alla luce della nostra esperienza
Interventi: Prof. Franco Perrelli – Cattedra in Storia del Teatro Scandinavo – Università di Torino; Alberto Oliva – regista; John Alexander Petricich – regista
Scene interpretate da: Barbara Alesse, Marta Lucini, Valeria Perdonò, Silvia Pernarella, Francesca Picozza, Jacopo Zerbo
 
da martedì 27 settembre a domenica 16 ottobre
IL SOGNO
di August Strindberg
regia, scene e costumi John Alexander Petricich
 
da martedì 18 a domenica 30 ottobre
MITIGARE IL BUIO
testo e regia Francesca Sangalli
 
sabato 5 novembre
DANAE FESTIVAL XIII ed. (2a parte)
a cura di Teatro delle Moire
THE CRADLE OF HUMANKIND
di e con Steven Cohen
 
da giovedì 17 novembre a giovedì 22 dicembre
QUEL CHE VOLETE (La dodicesima notte)
di William Shakespeare
regia Lorenzo Loris
 
lunedì 5, lunedì 12, lunedì 19 dicembre
MILANO PERCHE’
Piero Mazzarella e Renato Dibì
 
da venerdì 13 a domenica 15 gennaio
ATTESA NI NA NA
liberamente tratto da Aspettando Godot di Samuel Beckett
regia e coreografia Tiziana Arnaboldi
 
da mercoledì 18 gennaio a domenica 5 febbraio
MIA FIGLIA VUOLE PORTARE IL VELO
di Sabina Negri
regia Lorenzo Loris
 
da giovedì 9 febbraio a domenica 4 marzo
IL GUARDIANO
di Harold Pinter
regia Lorenzo Loris
 
da martedì 6 a domenica 18 marzo
NOTIZIE DEL MONDO
di Luigi Pirandello
regia e interpretazione Roberto Trifirò
 
lunedì 12 marzo
Letture da testi teatrali tradotti da Franco Quadri
a cura di Roberto Trifirò
 
da martedì 20 a domenica 25 marzo
IDOLI
drammaturgia Gabriele Di Luca
regia Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi
 
da martedì 27 marzo a domenica 1 aprile
DANAE FESTIVAL XIV edizione
a cura di Teatro delle Moire
 
da martedì 10 a domenica 29 aprile
LE SERVE
di Jean Genet
traduzione Franco Quadri
regia Lorenzo Loris
 
lunedì 16 e lunedì 23 aprile
Letture da testi teatrali tradotti da Franco Quadri
a cura di Lorenzo Loris
 
da martedì 1 a domenica 6 maggio
BHAGAVAD GITA
Festival Teatro e Spiritualità
a cura di Giorgio Minneci
da giovedì 10 maggio a domenica 3 giugno
L’ADALGISA
di Carlo Emilio Gadda
regia Lorenzo Loris
 
da martedì 5 a domenica 10 giugno
LA GIORNATA DI UNA SOGNATRICE
di Copi
regia Giuseppe Isgrò
 
da martedì 12 giugno a domenica 1 luglio
LA DANZA DELLA MORTE
di August Strindberg
regia Alberto Oliva
 
TEATRO “dei” bambini
di e con Luca Uslenghi
immagini e video : Stefano Reboli
 
sabato 29 ottobre
Uccello di Fuoco
musiche Igor Stravinsky
 
Ma Mère l’Oye (Mamma Oca)
Musica Maurice Ravel
 
sabato 26 novembre
Pictures at an Exhibition (Quadri di una Esposizione)
musica Modest Musorgskij
 
sabato 10 dicembre
I Colori del Natale
musiche Bollani, Montand, Ravel, Sakamoto
 
sabato 14 gennaio
Pierino e il Lupo
musiche S. Prokofiev
 
sabato 4 febbraio
Il Carnevale degli Animali
musiche Camille Saint Saéns


12345

Check Also

Teatro Libero. Stagione 2011-2012

In equilibrio tra onirismo e realtà, il Teatro Libero di Milano si appresta a essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

In coerenza con l'impegno continuo dell'Associazione Persinsala di offrire i migliori servizi ai propri lettori e utenti, abbiamo adeguato le nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR), in particolare sono state aggiornate la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti garantiti dal nuovo Regolamento, che ti invitiamo a prendere visione maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi